Spaghetti alla carbonara

Difficoltà: bassa

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 10 minuti

Dosi per: 4 persone

Costo: basso

La salsa alla carbonara sembra sia stato inventata da un giovane cuoco bolognese di nome Renato Gualandi, che nel 1944 a Riccione dovette improvvisare un pranzo per le truppe liberatrici americane. Egli disponeva solamente di pancetta, uova e formaggio. Decise di creare una salsa per la pasta, aggiungendo solamente un po’ di pepe nero a questi ingredienti. Il gradimento fu tale che il giovane italiano venne ingaggiato come cuoco dell’esercito americano a Roma. Fu così che la pasta alla carbonara divenne un piatto estremamente conosciuto e diffuso, proprio a partire dalla città di Roma. Oggi ne esistono moltissime versioni: con o senza pepe, con un tuorlo a persona o l’aggiunta di almeno un uovo intero, con guanciale oppure pancetta.

Ingredienti

Preparazione

Mettere una pentola con abbondante acqua e sale sul fuoco e portare a ebollizione, poi immergere gli spaghetti e cuocere per il tempo consigliato sulla confezione. In una padella a parte fare scaldare la carbonara, quindi scolare la pasta e farla saltare con la salsa. Prima di servire aggiungere pepe nero e pecorino romano grattugiato.

Prodotti correlati

Cocktail al mango e passion fruit

Difficoltà: bassa

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 0 minuti

Pere al forno con crema al cioccolato

Difficoltà: bassa

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 40 minuti

Cupcake alla nocciola

Difficoltà: bassa

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 35 minuti

Torta gianduja

Difficoltà: bassa

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 30 minuti

Gelato con crema di pistacchio

Difficoltà: bassa

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 40 minuti

×