Cosce di rana in pastella con salsa verde

Difficoltà: media

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 5 minuti

Dosi per: 4 persone

Costo: medio

La carne di rana è tipica della cucina tradizionale povera piemontese e in particolare si può trovare nelle zone del vercellese e novarese. Dal sapore delicato, le rane sono ottime fritte sia nella classica frittura con uova e pangrattato sia nella pastella leggera formata da farina di riso e acqua frizzante. La farina di riso, priva di glutine, rende questa ricetta adatta anche per le persone celiache.

Per questa semplice ricetta abbiamo utilizzato la Salsa Verde Cascina San Cassiano, ma è ottima anche con la Salsa di Ortiche o con la Salsa di Rucola Cascina San Cassiano.

Ingredienti

  • 400 g di cosce di rana (anche surgelate)
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Lavare bene le cosce di rana con acqua fredda e asciugare accuratamente. Preparare la pastella per la tempura versando la farina di riso in una ciotola e aggiungendo, aglio e prezzemolo tritati, poi l’acqua fredda: il risultato sarà una pastella fluida. Immergere le cosce di rana nella pastella e friggere in olio (in alternativa all’olio di oliva è possibile utilizzare olio di girasole) bollente per pochi minuti. Versare la salsa verde in un a ciotola e servire insieme alle rane.

Cocktail al mango e passion fruit

Difficoltà: bassa

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 0 minuti

Pere al forno con crema al cioccolato

Difficoltà: bassa

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 40 minuti

Cupcake alla nocciola

Difficoltà: bassa

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 35 minuti

Torta gianduja

Difficoltà: bassa

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 30 minuti

Gelato con crema di pistacchio

Difficoltà: bassa

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 40 minuti

×